Sviluppi normativi – dicembre 2018

prCEN/TS 81-13:2018 Conclusa la redazione della prima bozza del progetto di norma prCEN/TS 81-13, riguardante l’accesso in sicurezza al vano di corsa di ascensori in servizio, è stata approvata la decisione di avviare un New Working Item.

prEN 81-20 La votazione per pubblicare la nuova edizione della norma EN 81-20, saltando il voto formale, ha avuto esito positivo. Il nuovo standard sostituirà l’edizione del 2014, che specifica le regole di sicurezza per gli ascensori nuovi per persone e per cose accompagnate da persone, in installazione permanente.

prEN 81-22 La votazione per pubblicare la nuova edizione della norma EN 81-22, saltando il voto formale, ha avuto esito positivo. Il nuovo standard sostituirà l’edizione del 2014, che specifica le regole di sicurezza per la costruzione e l’installazione di nuovi impianti permanenti di ascensori elettrici, con trazione o spinta positiva, che collegano piani definiti, avere una cabina progettata per trasportare persone o persone e cose, sospesa da funi o catene e traslante in un piano verticale lungo guide che sono inclinate con un angolo compreso tra 15 ° e 75 ° rispetto all’orizzontale.

prEN 81-50 La votazione per pubblicare la nuova edizione della norma EN 81-50, saltando il voto formale, ha avuto esito positivo. Il nuovo standard sostituirà l’edizione del 2014, che specifica le regole di progettazione, i calcoli, le verifiche e le prove dei componenti degli ascensori, i cui requisiti sono specificati in altre norme utilizzate per la progettazione degli ascensori per persone, per persone e cose, per le sole cose e altri tipi simili di apparecchi di sollevamento.

prEN 81-72 La votazione per pubblicare la nuova edizione della norma EN 81-72, saltando il voto formale, ha avuto esito positivo. Il nuovo standard sostituirà l’edizione del 2015, che specifica i requisiti in aggiunta o in deviazione rispetto alla EN 81-20 per i nuovi ascensori per passeggeri e per merci, che possono essere utilizzati per fini antincendio e di evacuazione sotto il controllo dei vigili del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *